martedì 29 settembre 2020

Top Ten Tuesday!


Buondìì, cari lettori! Anche settembre è quasi giunto al termine e non ci posso credere!
Ma godiamoci gli ultimi giorni di vacanza con qualche bella lettura!
Oggi sono qui con un nuovo appuntamento con questa bellissima rubrica... andiamo a scoprire la traccia di oggi? 



Dieci mie citazioni preferite tratte dai libri! 

Da brava amante delle citazioni, è stato difficilissimo sceglierne solamente dieci... ne avrei volute inserire una miriade! 





“Rimase per un momento in silenzio. «Secondo te come fanno?»
«A essere così sereni. Voglio dire… hanno vissuto una vita di miseria e privazioni, Alya ha scoperto che tutta la sua intera esistenza era basata su una menzogna, eppure guardali, sembrano non avere un solo pensiero al mondo.»
Prima di rispondere, il Principe si prese qualche momento per riflettere. «Sai, credo che dipenda dalle aspettative per il futuro» rispose poi. Dastan aggrottò le sopracciglia. Vide il suo amico sorridere. «Io e te siamo cresciuti sapendo che prima o poi avremmo potuto ottenere qualcosa di meglio. Tutto quello che abbiamo avuto non ci è mai sembrato abbastanza, anche se ce lo siamo fatto bastare. Loro, invece, si sono dovuti accontentare dello stretto indispensabile e in quello hanno trovato sempre del buono.»”
(Rebel - The Defector Saga)



“Ci sono molti tipi di coraggio, Fionn. Spesso i viaggi interiori in cui ci imbarchiamo sono più difficili di quelli che si affrontano sul mare più tempestoso.”
(Il custode delle tempeste)



“Un libro non ti tradisce mai. Lo porti con te e lui c’è sempre. Se sei felice ti manda alle stelle, se sei triste ti fa dimenticare la tristezza, se sei disperato è come un’isola in cui tirare il fiato.”
(La ragazza dell'Est)



“«Tu vivi chiuso in una scatola trasparente, costruita dalle tue paure. Rompila e scoprirai di essere molto di più di ciò che credi.» 
[…] 
«Mai fidarti delle apparenze, Tomàs. Il mondo che si trova al di là del vetro potrebbe arrivarti deformato. Le pareti della scatola le ha partorite la tua mente e il loro nome comincia sempre per NON. NON posso. NON ce la farò mai. NON dipende da me, la più estesa di tutte. Ma, se guardi in alto, troverai la quarta, che si chiama NON ci credere.» 
«Voglio uscire da qui!»
«Allora fallo. Le pareti del NON sembrano infrangibili, eppure basta che tu decida di oltrepassarle perché si sbriciolino. Non hai altri limiti di quelli che ti sei posto da solo.»”
(L'ultima riga delle favole)



“Ci sono piccole cose che ci lasciamo alle spalle, istanti di vita radicati nella polvere del tempo. Si può provare a ignorarli, ma questi granellini, disposti uno dietro l’altro, formano una catena che ci tiene legati al passato.”
(Ascolta la mia ombra)



“Non possiamo dire in quale preciso momento nasca l’amicizia. Come nel riempire una caraffa a goccia a goccia, c’è finalmente una stilla che la fa traboccare, così in una sequela di atti gentili ce n’è uno che fa traboccare il cuore.”
(Fahrenheit 451)



“Non basta evitare il male, il bene bisogna farlo.”
(Ciò che inferno non è)



“Anche quella volta non sarebbe arrivato nessuno. Ma lei non stava più aspettando. Sorrise verso il cielo terso. Con un po’ di fatica, sapeva alzarsi da sola.”
(La solitudine dei numeri primi)



“Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l’autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira.”
(Il giovane Holden)




“La vita non si scrive con le parole, disse il mostro. Si scrive con le azioni. Quello che si pensa non conta. La sola cosa importante è ciò che si fa.”
(Sette minuti dopo la mezzanotte)


Anche per oggi è tutto!
Alla prossima!

14 commenti:

  1. La mia preferita l'ho inserita nella home del blog *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina! Sono passata a leggerla ed è davvero molto bella! :)

      Elimina
  2. Bellissima quella de La solitudine dei numeri primi ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Anche io - ovviamente - la trovo bellissima! :)

      Elimina
  3. Hai scelto delle citazioni molto belle! <3

    RispondiElimina
  4. è sempre difficile scegliere ed escludere. Hai fatto un buon lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sono davvero troppe le citazioni belle! :)

      Elimina
  5. Sei stata bravissima a scegliere.
    Preferisco quella di "Sette minuti dopo la mezzanotte".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Ti ringrazio. E' una frase importante! :)

      Elimina
  6. Mi piacciono molto quella da: La ragazza dell'Est e quella da: Il giovane Holden <3

    RispondiElimina
  7. Bellissima quella de Il giovane Holden

    RispondiElimina