giovedì 23 febbraio 2017

Recensione "Il GGG"



Buondìì! Sono tornata con una nuova recensione, strano, vero?
Ormai è persino inutile dire che ho accumulato recensioni su recensioni, dunque... bando alle ciance e partiamo con il post!







Risultati immagini per il ggg libro

Sofia non sta sognando quando vede oltre la finestra la sagoma di un gigante avvolto in un lungo mantello nero. È "l'Ora delle Ombre" e una mano enorme la strappa dal letto e la trasporta nel Paese dei Giganti.
Come la mangeranno, cruda, bollita o fritta? 
Per fortuna il Grande Gigante Gentile, il GGG, è vegetariano e mangia solo cetrionzoli; non come i suoi terribili colleghi, l'Inghiotticicciaviva o il Ciuccia-budella, che ogni notte s'ingozzano di popolli, cioè di esseri umani. Per fermarli, Sofia e il GGG inventano un piano straordinario, in cui sarà coinvolta nientemeno che la Regina d'Inghilterra. 







Risultati immagini per il gggE' notte fonda quando Sofia viene svegliata da un inspiegabile fascio di luce che le impedisce di riprendere sonno. Nell'orfanotrofio in cui si trova, però, è vietato alzarsi dal letto a quell'ora; ciononostante, spinta dalla curiosità e dal desiderio di scoprire a cos'è dovuta questa luce, si reca alla finestra e osserva attentamente fuori. Ad un tratto una strana figura desta la sua attenzione... ma aiuto! Un gigante si è affacciato alla sua finestra e... ma cosa sta facendo? Perché avvicina quella sua enorme mano alla piccola Sofia? Oh no! La sta rapendo! Ma per il grosso gigante è un fatto totalmente normale. Qualora un umano dovesse vedere un gigante, loro sono autorizzati a portarli con sé nel regno dei giganti. Sembra la fine per la nostra piccola protagonista, sicuramente questo orrendo mostro la mangerà! Non è vero? No, in effetti ben presto si renderà conto che è stata portata via dall'unico gigante gentile esistente sulla faccia della Terra. Il GGG non mangia umani, è vegetariano e si nutre solamente di cetrionzoli, nonostante il loro pessimo saporaccio. Ma non tutti sono come lui, anzi! Sofia deve nascondersi dagli altri giganti, i quali notte dopo notte vanno in giro per i diversi Paesi e mangiare umani appartenenti a popoli differenti, in base alla preferenza per quanto riguarda i sapori. Ma Sofia è stanca di tutto ciò, non è possibile andare avanti così! Per questo lei e il GGG elaboreranno un piano e coinvolgeranno la regina d'Inghilterra... ma come? Questo sta a voi scoprirlo!



"Il GGG" è un libro che avrei tanto voluto leggere quando ero più piccola. Dovete sapere che fino a qualche anno fa non ero una grande lettrice, e per tale motivo molte storie me le sono persa. Che amarezza! Mi è capitato di leggere alcuni libri di Roald Dahl durante la mia infanzia, ma questo no, mai! Ciononostante, sono realmente contenta di aver colmato questo vuoto e di sapere finalmente di cosa parla questa fantastica storia. Non finirò mai di affermare che quest'autore è un genio: è in grado di creare delle storie magiche e mai banali. Storie che sono in grado di farti appassionare, qualunque sia la tua età. Storie che trattano di personaggi forti, astuti, valorosi. E io non smetterò mai di amare tutte le storie a cui ha dato vita con la sua penna. Sicuramente ne ho altre da recuperare, ma meglio tardi che mai, non è così? 
Ma torniamo a noi! Ho adorato questo libro dall'inizio alla fine. Ho accompagnato Sofia in quest'avventura verso il regno dei giganti e l'ho osservata affrontare le varie situazioni di petto, con idee che sembra impossibile credere che siano state pensate da una bambina così piccola! Io non avrei mai pensato di mettermi all'interno di un cetrionzolo per sfuggire a un gigante cattivo! O non avrei nemmeno saputo elaborare un piano per mettere la regina al corrente della situazione!
Risultati immagini per il gggCon questo libro, quindi, do un altro punto a Roald Dahl, convinta di voler recuperare quelli che mi mancano, e anche quelli che non leggo da quando ero piccina. 
Con questo per me è tutto... ma ricordate che il GGG è sempre pronto a far uscire sogni dai barattoli per farli venire da voi. Quindi state all'erta, ma non troppo... a meno che non vogliate andare con lui nel regno dei giganti!




Questo libro è stato letto per:
- Il giro del mondo in 80 libri.
- The Hunting Word Challenge.
- Il torneo dei lettori professionisti.



A presto!

1 commento:

  1. Io l'ho iniziato oggi, incuriosita dal trailer del libro! :) In genere i libri di Dahl li adoro, spero che questo non faccia eccezione.

    RispondiElimina