sabato 31 dicembre 2016

Calendario annuale - 2016!

Risultati immagini per capodanno
 Buondì, cari lettori! Siamo giunti alla fine di un altro anno, il 2017 è ormai alle porte. 

Il 2016 è stato un anno molto particolare per quanto mi riguarda, ma non mi sembra il caso di dilungarmi più di tanto. Un evento positivo è la creazione di questo blog. Non credo che avrei potuto compiere una scelta migliore. Ultimamente sono stata parecchio assente, ho trascurato il blog, così come la lettura in quanto tale. Per questo voglio iniziare il 2017 con voi, per questo voglio iniziare il 2017 leggendo: voglio che domani sia il primo di una lunga serie di giornate passate in compagnia di un libro, voglio essere costante sul blog.
Questo post inizialmente doveva nascere come "I preferiti dell'anno". Ma no, non voglio parlare soltanto di questo: anche, ma non esclusivamente. Dividerò questo post in due sezioni.. quindi cominciamo subito!

mercoledì 28 dicembre 2016

WWW.. Wednesday! #13



 Buondìì! Quasi due mesi dopo, eccomi qui con una nuovo appuntamento con questa fantastica rubrica. Non vi siete persi nulla, non ho letto quasi nessun libro in quest'arco di tempo, 

Quanto mi manca leggere tanto quanto prima! 
Ma suvvia, non deprimiamoci e partiamo con il post!





~ What are you currently reading? 


Risultati immagini per per sempre noi

Era da tempo che volevo leggere un libro di questa autrice, ma non ne avevo ancora avuto l'occasione. Questo titolo l'ho acquistato all'usato un po' di tempo fa - non ricordo con esattezza in che mese - e l'altro giorno ho deciso di iniziarlo. Sono a buon punto, credo che entro sera potrei terminarlo. Mi sta piacendo, ma tengo i giudizi per settimana prossima e per un'eventuale recensione!


~ What did you recently finish reading?

 

Risultati immagini per la lettrice libroRisultati immagini per il paese sbagliatoRisultati immagini per non dirgli che ti manca

Questi sono i libri che ho terminato negli ultimi due mesi, che vergogna! Maledetto blocco del lettore. Per di più, non sono nemmeno riuscita ad apprezzarli tanto quanto avrei immaginato. Quello che mi è piaciuto maggiormente è "Il paese sbagliato" di Mario Lodi, libro che ho dovuto leggere per un esame che dovrò dare tra gennaio e febbraio. Dire che l'ho adorato è dire poco. Ovviamente sono di parte: chi lo può apprezzare più di una persona iscritta a Formazione Primaria? 
Per quanto riguarda gli altri due titoli, mi sono stati inviati dalla Newton Compton e li ho letti principalmente per questo. Mi sono piaciuti relativamente.


~ What do you think you'll read next?

Risultati immagini per dreamology

Non voglio inserire mille titoli, dal momento che non sono certa di aver superato del tutto il blocco del lettore (io lo spero, si vedrà solamente leggendo). Sicuramente voglio leggere "Dreamology", uno dei miei bellissimi regali di Natale. Lo aspettavo con ansia, non posso non leggerlo!


Anche per oggi è tutto!
Lasciatemi nei commenti i vostri WWW! 



Recensione "Non dirgli che ti manca"

 Buondìì! Chi non muore si rivede, non trovate? Ho intenzione di tornare attiva come non mai sul blog, quindi preparatevi! Sto pian piano uscendo dal blocco del lettore più lungo della mia vita e sto ricominciando a leggere. Ormai la mia Reading Challenge del 2016 se ne è andata a farsi benedire, quindi.. miriamo su quella dell'anno prossimo, che non vedo davvero l'ora di iniziare!
Oggi, comunque, sono tornata con la recensione di un libro che mi era stato inviato da tempo dalla Newton Compton! Ma bando alle ciance e partiamo con una presentazione del libro!



Isabella è a pezzi. Deve vedersela con un padre di successo, per il quale non c’è un altro futuro possibile se non quello che lui stesso ha immaginato per la figlia. E come se non bastasse, il suo fidanzato, quello che secondo tutti era il ragazzo perfetto, la tradisce spezzandole il cuore. Così decide che è arrivato il momento di cercare la propria strada e trasferirsi da Roma a Bologna per studiare. Ma la vita è sempre pronta a sorprenderti: nel caso di Isabella l’imprevisto si chiama Denis, tatuatissimo batterista dei Bad Attitude. In una notte che cambia tutto, Isabella infrange ogni regola. I due si imbarcano in una relazione turbolenta, fatta di lunghe separazioni, resa complicata dall’insofferenza del padre di lei e dalle insicurezze della ragazza. Nonostante le differenze sociali, quello che Denis e Isabella provano l’uno per l’altra è un sentimento insopprimibile, forte e delicato, violento e dolce allo stesso tempo, qualcosa che va oltre le regole, ma che non sembra destinato a finire, come quelle melodie che entrano nella testa e non se ne vanno più.


venerdì 16 dicembre 2016

Promozione Newton Compton - 16 dicembre 2016



Risultati immagini per newton compton
Buondìì! Non sono ancora "pronta" per ritornare definitivamente, ma mi sta tornando la voglia di leggere, quindi appena terminerò qualche libro, ritornerò da voi! Intanto fatemi sapere se vi interesserebbe la recensione di un libro che sto leggendo per un esame. Io lo sto considerando un libro da leggere, dal momento che è un diario e non un manuale. Lo termino in serata, quindi, nel caso, domani o domenica potrei scrivere la recensione! 
Ma comunque non è di questo che dobbiamo parlare oggi! Come mai sto scrivendo questo post? Come ben saprete, è risaputo che la Newton Compton proponga offerte molto vantaggiose. Guardate l'immagine sotto, subito! 



L'immagine può contenere: sMS

Avete letto bene? Esatto, tutti gli ebook a 99 centesimi. E' tempo per farvi un regalo di Natale e accumulare qualche libro sul vostro dispositivo! Io andrò alla ricerca di un paio di libri che possono interessarmi!
Fatemi assolutamente sapere se comprerete qualcosa e soprattutto quali titoli!
Al prossimo post!

martedì 13 dicembre 2016

Ananke di Meneghin Cristiana in Blogtour: Tappa 2

Buondì! Lo so, in questo mese non sono stata per niente presente, ma è stato davvero un periodo intenso e impegnativo. Ormai vivo in università e quando sono a casa passo la vita a copiare appunti e nel mio poco tempo libero guardo serie tv. Credo di essere in un enorme blocco del lettore che va avanti ormai da ottobre, quindi che senso avrebbe fare i post settimanali, quali il WWW e altri, se sono la prima a non leggere praticamente nulla? So per certo che questa è una situazione temporanea e uscirò da tale condizione: ho soltanto bisogno di sbloccarmi, ma tornerò ad essere attiva come prima, ve lo prometto.

Oggi torno con un post, in quanto avevo preso questo impegno da tantissimo tempo e non possono venirne meno ora. 
Mi è stato chiesto di ospitare una tappa di un blog tour, e per me è una novità. Non siete curiosi di sapere di cosa parleremo in questo post?

Siete informati sui vari generi di libri? E in particolare, del genere New Adult? Oggi parleremo proprio di quest'ultimo. Andiamo a scoprire perché "Ananke" fa parte di questo genere. E continuate a leggere fino alla fine, ci sarà una sorpresa per voi. 





Ananke è un New Adult -  Paranormal Romance, ma cosa s’intende con questi termini?


Cos’è il genere Young Adult?

Risultati immagini per young adult libri

Buongiorno. Per prima cosa vorrei salutare tutti e ringraziare Sara per aver ospitato la mia seconda tappa nel suo blog.
Il genere Young Adult, talvolta abbreviato con la sigla YA, seppur rappresenta un genere letterario diffusissimo in America, in Italia ha riscontrato successo solo da alcuni anni. Nel nostro paese tuttora la definizione stessa del termine è molto nebulosa e spesso si fanno rientrare nei Young Adult romanzi che in realtà non lo sono. Per questo motivo vi dirò cosa intendo io con il genere Young Adult.
Il genere nasce negli anni Venti del ventesimo secolo e, come dice la traduzione in italiano del termine inglese “Young Adult”, si tratta di un genere per i “giovani adulti”, ossia di romanzi scritti per un pubblico che spazia dai dodici ai diciotto anni, anche se le classifiche di vendita mostrano che il genere è molto apprezzato anche dalle fasce d’età più adulte, come gli over quaranta.
Risultati immagini per twilight libriPrendiamo ad esempio "Twilight" di Stephanie Meyer: quest'ultimo è considerato un Youg Adult, ma chi come me ha letto la saga può confermare che tutti lo possono leggere, sia i più piccoli che i più grandi e infatti io ai tempi non rientravo più nei Young Adult già da alcuni anni.
Per fare altri esempi, alcuni Young Adult che ho letto sono: due dei cinque libri della saga di "Percy Jackson", la saga di "Hunger Games", qualche libro della saga de "Il diario del vampiro", tutti gli "Harry Potter". Alcuni fanno rientrare in questo genere anche "Lo Hobbit" di Tolkien. Young Adult o meno che siano io di Tolkien li ho letti tutti, pure "Le avventure di Tom Bombadil". Quindi se posso dirlo, è da quando ho sei anni che leggo Yung Adult e mi hanno accompagnata per tutta la vita, fino ai giorni nostri e fino a che non ho incontrato il genere New Adult e ne sono rimasta affascinata.


Quali sono i tratti fondamentali dello Young Adult?

A mio parere in primo luogo è utile informare il lettore che il linguaggio utilizzato è volutamente diretto, giovanile con neologismi che servono a catturare il lettore. La vicenda è spesso narrata in prima persona e al tempo presente per rendere la narrazione fluida, veloce e per favorire l’immedesimazione.
Un altro particolare interessante è che i protagonisti sono giovani con un’età compresa fra i quindici e i diciotto anni, quasi sempre in età scolastica e affrontano i problemi tipici degli adolescenti. Ad esempio: complicate relazioni familiari, problemi scolastici, intricati rapporti con la società in cui il protagonista vive. Nei romanzi di stampo più fantascientifico troviamo vari ostacoli che il protagonista deve affrontare per raggiungere il suo scopo. Come combattere contro un pericoloso nemico ad esempio. In altri più realistici il protagonista si trova a dover affrontare tematiche più attuali come: il problema della droga, l’alcool, problemi con l’anoressia o più semplicemente i primi amori. In tutti i casi si tratta di un percorso di crescita in cui l’adolescente alla fine diventa un uomo.


Cosa differenzia il New Adult dallo Young Adult?

Avete mai letto After di Anna Todd? Ecco quello è un New Adult.
É solo da alcuni anni che in Italia questo genere sta avendo un successo notevole, che è aumentato a dismisura a seguito delle rinomate "Cinquanta Sfumature" che alla fine tutti odiamo, ma che tutti abbiamo letto (almeno solo il primo nel mio caso).
Cosa troviamo in questi romanzi? Sesso.
Ok sto scherzando! Parlando seriamente. Troviamo solitamente delle protagoniste donne, sempre maggiorenni che si trovano a vivere l’ingresso del mondo adulto. Le protagoniste solitamente sono iscritte al primo anno di Università per cui vengono affrontate tematiche relative al passaggio dal College all’Università, mentre a volte le protagoniste sono più adulte come il caso di Anastasia Steel, quindi agli ultimi anni di Università  e alle prese con il problema della ricerca del primo lavoro.
Ed è questo ciò che differenzia questo genere dal Young Adult. Proprio il fatto che i protagonisti siano più adulti e che per riscontro i lettori dovrebbero essere più adulti, solitamente il pubblico spazia dai diciotto ai trent’anni. Io stessa avevo chiesto alla mia casa editrice di mettere un vietato ai minori, anche se non è che ci siano scene piccantissime, nel mio Ananke.
Per questi motivi il linguaggio può essere molto più scurrile, perché tanto le scrittrici sanno che avranno a che fare con degli adulti e le scene sono descritte nei minimi dettagli. Sia che siano scene di sesso sia che siano scene in cui il protagonista descrive cosa prova sotto l’influsso di alcool e droga. Siete turbate?
Ma in fondo che male c’è nel descrivere nei dettagli la realtà, non fu Gustave Flaubert a dichiarare di aver persino bevuto l’arsenico per descrivere narrare fedelmente le sensazioni di Madame Bovary nei suoi ultimi istanti di vita. Con ciò non voglio dire che Anna Todd abbia provato sulla sua pelle gli effetti di droghe, alcool e nemmeno che E. L. James abbia praticato quelle scene di sesso estremo, ma solo che tutto è volutamente descritto in modo realistico e senza lasciare nulla all’immaginazione del lettore.
E non perché l’autore/autrice sia in realtà un pervertito drogato malato di mente, ma perché è una delle regole del gioco. Ed è questo che mi ha affascinata, per me il vero scrittore è colui che riesce a scrivere, nel modo il più reale possibile, anche di ciò che non sa, così da riuscire a suscitare emozioni nel suo lettore.
Io quando ho letto After ne sono rimasta indignata. Il finale fa rabbrividire. Hardin Scott si mostra una figura disgustosa, viscida e personalmente mi è venuta voglia di prendere il libro e lanciarlo per aria. Dopo di che mi sono fermata a riflettere e ne ho dedotto che mi sarebbe piaciuto riuscire a far provare delle emozioni altrettanto intense nei miei lettori/lettrici.
E così mi sono messa a scrivere, ad After devo un romanzo. Avevo passato metà della mia vita a leggere e nella mia formazione accademica ho letto di tutto: Dante, Hegel, Dostoevskij, ho tradotto brani dal greco della Guerra del Peloppeneso di Tucidide, ma mai avevo trovato il coraggio di scrivere. Dopo After ho scritto e mi sono divertita un mondo e alla fine è nato Ananke un New Adult – Paranormal Romance, che è stato apprezzato da Lettere Animate, la mia casa editrice e che spero apprezzeranno anche i miei lettori.


Perché Ananke è un New Adult – Paranormal Romance?

Cos’è un New adult ora è stato dibattuto.
Veniamo a cos’è un Paranormal Romance.
Per Paranormal Romance s’intendono quei romanzi in cui i protagonisti vivono una storia d’amore e quindi si parla di un Romance, ma nel caso del Paranormal uno dei due protagonisti o entrambi non sono umani, quindi si tratta di una “relazione paranormale”.
Una relazione paranormale può essere quella di Bella Swan e Edward Cullen, un’umana e un vampiro. Lo sarà, se ci sarà, speriamo di sì, quella di Jacobs black e Renesmee Cullen, un licantropo e una non umana metà vampira.
Ma se andiamo più indietro nel tempo, forse ci potremmo accorgere che il genere non è poi così moderno. Bram Stoker nel suo Dracula parlava già di relazioni intricate fra Dracula e Lucy Westenra un’umana a cui Dracula ucciderà la madre prima di trasformare lei stessa in un vampiro.
Io, con la speranza di non ferire nessuno con questa mia modesta teoria, farei partire questo genere letterario addirittura dalle prime Opere dei Greci. Infatti tutti noi ci ricordiamo, chi più chi meno, che i Greci credevano che i loro Dei potessero incappare in delle relazioni sessuali con delle giovani belle donne umane. Nell’antica Grecia abbiamo dei racconti d’amore intricati che narrano della seduzione e talvolta dello stupro di una donna mortale (spesso sposata con un re) da parte di un Dio. Qualche esempio: basta pensare ai numerosi figli semidei di Zeus tra cui i famosi: Perseo e Eracle (conosciuto come Ercole), gli altrettanto numerosi figli di Poseidone tra cui il più famoso Teseo e potrei citarne molti altri. Quindi io credo che il genere Paranormal Romance abbia in realtà affascinato i popoli a partire almeno dall’antica Grecia e indagando si potrebbe forse ritrovarlo anche prima e credo che, se pur abbia subito numerose modifiche nel corso del tempo, sia arrivato fino ai giorni nostri.
C’è da dire che solitamente i New Adult, visto che si riferiscono a un pubblico più adulto, abbandonano il lato fantasy per legarsi maggiormente alla realtà e così la relazione se pur complicata e ricca d’insidie resta quella fra due esseri umani. A me questa cosa non è che mi sia piaciuta molto. É un po’ come se noi ammettessimo che crescendo possiamo fare a meno della fantasia, dei sogni, dell’irrealtà.
Leggendo i New Adult, mi sono chiesta se fosse corretta una simile scelta, per me non lo è. Tutte noi grandi o piccole fantastichiamo sull’amore. E così ho pensato di uscire dagli schemi, anche perché nella mia natura non amo molto gli schemi, e ho pensato che se in fondo nel mondo degli New Adult una semplice studentessa poteva innamorarsi dell’amministratore delegato della Grey Enterprises, perché io non potevo creare un mondo immaginario dove ambientare la mia storia e far incontrare la mia protagonista Ambra con un ragazzo un po’ “particolare”?
Ananke se pur è ambientato in Italia, ad Arona per la precisione, una cittadina nel Piemonte è collocato nel 2038 e nel mio futuro immaginario il pianeta Terra è stato profondamente mutato da dagli eventi catastrofici causati dall’impatto fra la Terra e un meteorite che gli esseri umani sopravvissuti hanno chiamato Eubale. In questo futuro gli animali e i vegetali hanno subito delle mutazioni genetiche per colpa delle radiazioni dell’Eubale, e così mentre la nostra protagonista Ambra è un umana come noi, Arhon, il ragazzo di cui lei s’innamorerà in realtà non è un umano e scoprirete che nemmeno lui sa chi sia realmente.
Io ho fatto questa scelta, perché in fondo chi di noi non ha mai sognato di incontrare nella propria vita un Clark Kent?



Note finali:
Il presente articolo rientra in un progetto denominato “blogtour” organizzato dall’autrice che permette di vincere tre Ebook del suo romanzo d’esordio Ananke.


Vi è tutto chiaro? Avete appreso qualche nuova informazioni riguardo a questi generi o eravate già informati su tutto ciò? Secondo me Cristiana è stata più che chiara ed è stato interessante leggere i suoi pensieri e le sue esperienze con la lettura e scrittura. Ma detto ciò, non siete curiosi di leggere il suo primo libro? Soprattutto sapendo perché ha deciso di scrivere, da cosa è nato questo romanzo. Io sono assolutamente curiosa e spero di leggerlo al più presto! 
Ecco, dunque, la sorpresa per voi! Qualcuno ha detto "Giveaway"? Avete sentito bene? Sì, assolutamente!

Partiamo con le regole!




I premi in palio per il tour sono tre Ebook del romanzo Ananke. I tre vincitori saranno comunicati sul profilo Facebook dell’autrice al termine del tour e sul blog Every book story ( http://everybookhasitsstory.blogspot.it/ ) a conclusione del tour.
Se vi saranno più di tre persone che hanno commentato tutte le sei tappe obbligatorie si darà precedenza a chi ne ha commentate più di sei, per gli altri verrà effettuata un’ estrazione.  Per essere estratti e per poter ricevere il premio è necessario lasciare la vostra E-mail. In caso di vittoria sarete contattati.


N.B. Il premio è privo di valore commerciale in quanto frutto di Donazione.



E anche per oggi è tutto! In bocca al lupo a tutti coloro che parteciperanno e grazie infinite a Cristiana per aver pensato a me! 

venerdì 18 novembre 2016

Recensione "La lettrice"


Buondìì! Sono secoli che non mi siedo sul letto a scrivere un post. Ma soprattutto sono passati secoli dall'ultima volta che vi ho parlato di un libro che ho letto. Questo mese è stato molto intenso: come ormai vi ho ripetuto fino allo sfinimento, ho iniziato l'università e il mio tempo libero è praticamente nullo. Per di più sono stata colpita da una sorta di blocco del lettore, dunque quello di cui vi parlo oggi, per ora, è l'unico libro che ho portato a termine. Spero davvero di poter recuperare i miei ritmi di lettura. Mi manca troppo leggere tutto il giorno. Mi manca essere attiva sul blog.
Partiamo con una breve presentazione del libro, che ne dite?

venerdì 11 novembre 2016

Newton Compton: Uscite del 10 novembre 2016!

Risultati immagini per newton compton
 Buondìì! Non sono sparita, ve lo posso giurare. Come vi ho detto settimana scorsa, ho iniziato a inizio mese l'università e non sono ancora riuscita a conciliare tutto. Sono fuori casa dalla mattina fino all'ora di cena e di sera o ricopio gli appunti o mi guardo un paio di episodi di serie tv, per rilassarmi. Dal momento che nel weekend sono completamente libera, però, cercherò di preparare tutti i post in quei giorni. Non vi prometto che questa settimana arriveranno tutti i post, ma spero vivamente che il blog torni prestissimo alla normalità. Ho tantissimi post da recuperare.

Che ne dite se, per ora, ci dedichiamo ancora alle uscite targate Newton Compton?
Non siete curiosi di scoprire quali sono i libri usciti ieri? Let's go!


venerdì 4 novembre 2016

Newton Compton: Uscite del 3 novembre 2016!

Risultati immagini per newton compton
Buondìì! Se vi state chiedendo se sono ancora viva.. sì, lo sono! Ero abituata ad essere costantemente a casa, e ora che ho - finalmente - iniziato l'università sto facendo fatica a stare dietro al blog. Ma sinceramente sto facendo fatica a fare qualunque cosa che non riguardi l'università. Parto alla mattina abbastanza presto, tra le sette e le nove, e torno per cena. Dopo cena, invece, tendenzialmente ricopio gli appunti della giornata. E, nonostante abbia fatto soltanto tre giorni, di appunti ne ho davvero una marea! Cercherò di preparare i post nel fine settimana, altrimenti non riuscirei a stare dietro a tutto. Sto trascurando tantissimo anche la lettura: ho letto per due giorni sul treno all'andata, ma non sono nemmeno a metà di "Fangirl". Troppa stanchezza! 

Penso di dovermi semplicemente abituare a questi ritmi e a questa routine, prima o poi tornerà tutto nella norma. Ma comunque, settimana scorsa non ho avuto modo di preparare questo post.
Siete curiosi di scoprire quali sono state le uscite di ieri per la Newton Compton? Che ne dite se andiamo a scoprirle insieme?

mercoledì 2 novembre 2016

WWW.. Wednesday! #12


 Buondìì! Non so se ha senso proporvi questa rubrica oggi, dato che non sto leggendo un piffero, ma ho saltato già settimana scorsa, quindi tanto vale recuperare l'appuntamento perso. Vi parlerò, quindi, delle letture delle ultime due settimane (che sono poche, troppo poche).
Devo riuscire a gestire tutto: oggi ho iniziato l'università - ebbene sì! - e ho degli orari assurdi. Torno a casa verso le sei (o verso le otto) e devo anche ricopiare gli appunti. Cercherò di prepararli nel weekend, altrimenti usciranno sempre a orari improponibili. 

Ma bando alle ciance e partiamo con il post! 


~ What are you currently reading? 


Risultati immagini per fangirl copertina libroRisultati immagini per la scatola delle lettere perdute

Come ho detto, sto leggendo poco e niente. "La scatola delle lettere perdute" mi era stato inviato quasi due settimane fa dalla Newton per recensirlo, ma lo sto ancora leggendo. Cercherò di muovermi e di terminarlo entro il weekend. 
"Fangirl" l'ho iniziato da poco e l'ho continuato anche oggi sul treno all'andata. Lo sto adorando. 

lunedì 31 ottobre 2016

Halloween Book Tag!


 Buondìì! Buon Halloween a tutti! Come state passando la giornata più "spaventosa" dell'anno? Io sono stata in giro oggi pomeriggio e stasera mi guarderò serie tv abbastanza a tema: ho intenzione di continuare "The Vampire Diaries" e iniziare "Buffy" e "Crazyhead". Continuerò anche altre serie tv, probabilmente. 
Voi che programmi avete? Uscite? Leggete? Serie tv? 
Ma comunque, quale occasione è migliore di questa per un Book Tag? 


sabato 29 ottobre 2016

Recensione "Marina"


 
Buondìì! Sono tornata con una nuova recensione! Devo dire che non ho amato particolarmente questo libro, ma non l'ho nemmeno disprezzato. Mi aspettavo soltanto qualcosa di più, e anche stavolta non è scoccata nessuna scintilla. Ma doveva ancora accadere questo mese: non capita mai un mese in cui apprezzo fino in fondo ogni singolo libro che leggo.

Ma che ne dite se partiamo con una breve presentazione del libro?





Risultati immagini per marina recensione blog
Barcellona, fine anni Settanta. Óscar Drai è un giovane studente che trascorre gli anni della sua adolescenza in un cupo collegio della città catalana. Colmo di quella dolorosa energia così tipica dell'età, fatta in parti uguali di sogno e insofferenza, Óscar ama allontanarsi non visto dalle soffocanti mura del convitto, per perdersi nel dedalo di vie, ville e palazzi di quartieri che trasudano a ogni angolo storia e mistero. In occasione di una di queste fughe il giovane si lascia rapire da una musica che lo porta fino alle finestre di una casa. All'interno, un antico grammofono suona un'ammaliante canzone per voce e pianoforte. Nel momento in cui sottrae l'oggetto e scappa, è sopraffatto da un gesto che risulta inspiegabile a lui per primo. Qualche giorno dopo tutto gli apparirà tanto chiaro quanto splendidamente misterioso. Tornando sui suoi passi per restituire il maltolto, infatti, Óscar incontra la giovane Marina e il suo enigmatico padre, il pittore Germàn. E niente per lui sarà più come prima. Il suo innato amore per il mistero si intreccerà da quel momento ai segreti inconfessabili del passato di una famiglia e di una Barcellona sempre più amata: segreti che lo spingeranno non solo alla più lunga fuga mai tentata dal detestato collegio, ma anche verso l'irrevocabile fine della sua adolescenza. Scritto prima de "L'ombra del vento" e "Il gioco dell'angelo" questo romanzo ne anticipa i grandi temi: gli enigmi del passato, l'amore per la conoscenza, la bellezza gotica e senza tempo di Barcellona.

Top Ten Tuesday #9 (Straordinariamente di sabato)

Buondìì! Alla fine sono realmente sparita questa settimana, ma, se da un lato ho avuto altri impegni, dall'altro non ho avuto voglia né di scrivere sul blog né di leggere. Ho saltato ogni singolo post, ma ho davvero intenzione di tornare attiva, anche perché tra pochi giorni dovrò pubblicare i post mensili. 
Questa settimana ho dedicato moltissimo del mio tempo alle serie tv: ne ho iniziate tantissime e sto cercando di mettermi pian piano in pari con tutte. Però voglio anche leggere, voglio recuperare i miei ritmi, anche se sarà decisamente impossibile. Mercoledì inizierò l'università e non tornerò a casa prima delle sei, a volte dovrei tornare anche tra le otto e le nove di sera. Scriverò i post nel weekend, in modo tale da averli sempre pronti e poterli pubblicare. 
Detto questo, però, ora sono qui. Lo so, oggi è sabato e questo post avrei dovuto pubblicarlo martedì scorso, ma non potevo saltarlo. Il motivo? Beh, andiamo a scoprire di cosa parleremo oggi! 

Rullo di tamburi...

Dieci libri da leggere ad Halloween!

domenica 23 ottobre 2016

Newton Compton: Uscite del 27 ottobre 2016!

Risultati immagini per newton compton 
Buondìì! Che ne dite se andiamo a scoprire le uscite del 27 ottobre? Potreste trovare qualcosa di interessante! 



Citazioni della settimana #9


Buondìì! Non sono sparita, lo giuro. E' un periodo un po' "strano": sono in vacanza (sebbene ancora per poco) e ho tutto il tempo libero del mondo, ma non mi fa di fare assolutamente nulla. Per questo ho dedicato questi ultimi giorni alle serie tv. Mentre stavo vedendo un episodio di "Lucifer" (che sto amando!) mi sono chiesta "Perchè?". Ho intenzione di dedicare la giornata di oggi ai post. Scriverò le recensioni in arretrato e i post da pubblicare prossimamente. Più ne scrivo meglio è.
Oggi non ho tantissime citazioni da proporvi, ma posso dirlo: poche ma buone! 

Potete trovare il primo appuntamento di questa rubrica qui!
Come al solito, però, vi illustro le regole.



mercoledì 19 ottobre 2016

Recensione in anteprima "Chiaramente mi innamoro"

 Buondìì! Oggi ho ben due recensioni per voi! Come forse saprete, domani uscirà in libreria questo libro, secondo volume della serie "With Me in Seattle". Io ho avuto l'opportunità di leggerlo grazie alla Newton stessa, che me l'ha gentilmente inviato in formato digitale.
Siete curiosi di conoscere i miei pareri? Perfetto! Ma prima partiamo con una breve presentazione del libro!




Jules Mongomery è troppo impegnata e contenta della sua vita per preoccuparsi di un uomo, in particolare di uno come Nate Mc Kenna. Crescere con quattro fratelli le ha insegnato soprattutto a stare lontano dagli uomini sexy con tatuaggi e motociclette. Se poi l’uomo in questione è il tuo capo, allora le distanze vanno mantenute a ogni costo. A Nate McKenna, invece, non frega nulla del divieto di fraternizzare e di tutte le politiche aziendali. Ha deciso che vuole lei ed è sicuro che la avrà. Purtroppo, durante una notte incredibile, Jules ha violato ogni regola che si era imposta. Può combattere quanto vuole contro Nate, ma sembra davvero che quell’uomo conosca tutte le mosse vincenti della guerriglia amorosa. Metterà a rischio la sua carriera per del sesso (ma era davvero solo sesso?), non importa quanto il suo corpo e il suo maledetto cuore continuino a farla impazzire…


Recensione "Ti porto via con me"

 Buondìì! Dopo secoli ritorno con una recensione. Ne ho davvero un'infinità da scrivere, quindi pian piano le pubblicherò tutte in questi giorni.

Ma partiamo con il post di oggi! Prima di tutto, ecco a voi una breve presentazione del libro!






Risultati immagini per ti porto via con me libroNatalie Conner non si aspettava di certo di essere aggredita in malo modo da uno sconosciuto solo per aver scattato qualche foto sulla spiaggia. Ma chi è questo tipo misterioso e bellissimo? E perché è convinto che Natalie stesse fotografando proprio lui?Luke Williams vuole solo essere lasciato in pace e detesta i paparazzi. Ma quando scopre che la giovane fotografa non ha idea di chi sia lui e si sta limitando a immortalare il paesaggio per lavoro, cerca di farsi perdonare da lei per il suo comportamento scorbutico.
Ma cosa succederà quando Natalie scoprirà quello che Luke le sta nascondendo?



Top 5 Wednesday! #9




 Buondìì! Nuovo appuntamento con questa rubrica!
Vi va se andiamo a scoprire l'argomento che tratteremo oggi?

Rullo di tamburi...





#Cinque libri autopubblicati che hai adorato.


WWW.. Wednesday! #11



Buondìì! Stavolta non posso lamentarmi delle mie letture, ho letto decisamente di più rispetto alle settimane precedenti e sono piuttosto soddisfatta!
Ma bando alle ciance e partiamo con il post!




~ What are you currently reading? 


Risultati immagini per marina libro

Sto ancora leggendo "Marina", ebbene sì! L'ho abbandonato per leggere altri libri, ma questa settimana lo finisco sicuramente!