domenica 26 febbraio 2017

Recensione doppia "Love. Un incredibile incontro" e "Love. Amori perduti"


Buondìì, cari lettori! Non pensavo di aver lasciato passare tre giorni dall'ultima recensione, non me ne sono resa conto! Io e la mia capacità di organizzazione, viva me!
Dal momento che ho troppe recensioni da proporvi, come al solito, partiamo subito!





Keela Daley è la pecora nera della famiglia. È sempre venuta dopo sua cugina, Micah. Anche sua madre aveva occhi solo per la splendida Micah, mentre Keela passava inosservata. Ora sono cresciute, Micah sta per sposarsi e ancora una volta i riflettori sono tutti puntati su di lei. Alec Slater è scapolo, nessuna donna resta nel suo letto per più di una notte. Fa quello che vuole e non deve rispondere a nessuno. Almeno finché non incontra un’irlandese dai capelli rossi come il fuoco. Che lo mette a dura prova. Keela odia ammetterlo, ma ha bisogno di un favore da quell’uomo arrogante. Ha bisogno che lui la accompagni al matrimonio di Micah e finga di essere il suo fidanzato. Alec accetta di aiutarla, ma ad alcune condizioni.






Che ne dite che in questo post modifico il mio solito modo di impostare una recensione? Sarà che ormai saranno passati dieci giorni - o quasi - da quando ho terminato il libro e probabilmente, facendo una recensione a lettura terminata, avrei potuto parlarvene molto meglio. Inoltre non penso di dovervi dire chissà cosa della trama, quindi spenderò soltanto due righe a riguardo.
Il libro è raccontato dal punto di vista di Keela, la quale non si può dire che abbia avuto una vita facile. E' sempre stata vista dalla madre come una seconda scelta, come l'ultima ruota del carro. Ma non ha mai osato contraddirla. Per questo quando la madre le comunica del matrimonio della sua acerrima nemica, nonché cugina, Micah, lei si ritrova costretta ad andare. Ma come può pensare di andare al matrimonio di Micah e del suo ex ragazzo? No, deve trovare una soluzione alternativa. La sua amica la sprona ad invitare Alec, uno dei fratelli Slater. Tra mille peripezie e battibecchi, si recheranno alle Bahamas, fingendo di essere fidanzati. E' davvero finzione la loro? E quali sono i loro scheletri nell'armadio?




Immagine correlata"Love. Un incredibile incontro" è il secondo volume della serie di L.A. Casey. So che a tanti non è piaciuta... in questo caso credo di andare controcorrente. In particolar modo questo volume l'ho trovato ancora più piacevole del precedente, è stato un buon libro con cui trascorrere delle ore e perché no, anche la notte. Non metto in dubbio il fatto che sia un libro leggero, ma come dico spesso, talvolta abbiamo bisogno di liberare la mente e di immergerci in letture poco impegnative.
Io ho adorato la storia di base e il loro viaggio alle Bahamas; è stato bello anche scoprire nuovi elementi del passato dei fratelli Slater e constatare che, in fin dei conti, tutti i volumi sono collegati tra loro.
Sicuramente porterò a termine la serie nei prossimi mesi, ma intanto vi parlo della novella che segue questo volume!





Questo libro è stato letto per:
- Il torneo dei lettori professionisti.
- Un anno di Romance.




Keela Dailey è perseguitata dagli incubi e dai fantasmi del passato. Ma ora non ha tempo di rimuginarci su, perché sta finalmente per lasciare il suo minuscolo appartamento e trasferirsi in una vera casa con il suo fidanzato. Un trasloco è sempre un’impresa, e Keela vorrebbe soltanto che le cose procedessero tranquillamente e senza intoppi, quando però sei fidanzata con uno dei fratelli Slater mai niente può andare liscio. Niente. Alec Slater ama la sua donna; gli piace giocare con lei e adora sorprenderla.  Quando però decide di fare entrambe le cose proprio nel giorno del trasloco, provoca un disastro di proporzioni epiche. E ogni tentativo di farsi perdonare nel corso della giornata non fa che peggiorare le cose… tanto che Alec non è più tanto sicuro che Keela voglia andare a vivere con lui. Perché quello che doveva essere un semplice trasloco si trasforma in un vero e proprio inferno: ospiti indesiderati, proposte d’affari, alcol, test di gravidanza, risse, litigi, sesso, e mille altre follie tipiche degli Slater. Keela sa di dover fare una scelta, ma non è affatto semplice riflettere con lucidità quando c’è di mezzo l’amore.




Risultati immagini per traslocoIn questo caso non posso dire granché della trama: si tratta di una novella e di fatto è piuttosto breve, non voglio assolutamente farvi spoiler. Posso dirvi, però, che si basa tutta sull'imminente trasloco di Keela e Alec, i due personaggi che abbiamo conosciuto meglio nel volume precedente. Gli oggetti da portare nella casa nuova sono infiniti, per questo hanno deciso di chiamare in aiuto amici e fratelli e di trasformare il trasloco in una competizione. Ma quali trucchi useranno per arrivare alla vittoria? E soprattutto... come mai andranno a comprare dei test di gravidanza? 
Come vi ho detto, però, silenzio! Silence, please! In realtà per l'ultima domanda non ho una vera risposta, ma ho assolutamente bisogno di averla, quindi a breve credo proprio che leggerò il terzo volume.
Tornando a noi... ho apprezzato moltissimo questa novella, è stata una lettura assolutamente piacevole e divertente. Ho trovato bellissima l'idea della competizione tra ragazzi e ragazze.
Per finire questa mini-recensione, credo di essere sempre più convinta di voler conoscere i personaggi che saranno i protagonisti dei volumi successivi.



Questo libro è stato letto per:
- Il torneo dei lettori professionisti.


A presto!

1 commento:

  1. Questo è il libro che mi è piaciuto di più della serie fino ad ora!

    RispondiElimina