lunedì 26 ottobre 2020

Review Party "Pumpkinheads"

Buondìì, cari lettori! Oggi comincia una nuova settimana. Non una qualsiasi, bensì la settimana di Halloween!
Purtroppo non potrò dedicarmi alle letture a tema quanto avrei voluto, ma cercherò di dedicarmi almeno a un paio di letture adatte a questa festa!
Intanto sono qui a parlarvi di una lettura a dir poco perfetta per Halloween... andiamo a scoprire di cosa si tratta?





Josiah è pronto a passare tutta la notte crogiolandosi nella malinconia (è un tipo malinconico). Ma Deja ha un piano: e se, invece che deprimersi, e invece della solita zuppa di fagioli alla Casetta del Mais e Fagioli, facessero il botto? Potrebbero visitare tutti gli stand della fiera. Assaggiare tutto. E forse Josiah potrebbe perfino parlare con quella ragazza carina su cui fantastica da tre anni.




★★★★

Cari lettori, oggi ho il piacere di parlarvi di una graphic novel che volevo leggere da tantissimo. Già prima dell'uscita italiana, infatti, avevo adocchiato questo titolo e ne sono rimasta affascinata. Rainbow Rowell è un'autrice che apprezzo tantissimo e devo ammettere che sono passati ormai alcuni anni da quando mi sono immersa in una storia nata dalla sua delicata penna.

Grazie alla casa editrice, ho avuto il piacere di organizzare un evento interamente dedicato a tale uscita e non posso far altro che ringraziare per l'opportunità.
Immergermi in questa storia è stata una piacevolissima avventura, seppur assai breve. Per un'oretta veniamo trasportati nel Campo in compagnia di Deja e Josiah. Per diversi anni hanno trascorso le vacanze autunnali lavorando alla Casetta del Mais e Fagioli, ma quest'anno sarà l'ultimo: l'anno prossimo, infatti, inizieranno il College e sarà tutto diverso. Devono assolutamente godersi a pieno questo ultimo Halloween!
Ma vi è una cosa che Josiah potrebbe rimpiangere all'infinito e la sua amica Deja lo sa bene: da quando sono al Campo lui ha una cotta per la "ragazza dei dolcetti", ma non ha mai avuto il coraggio di parlarle. 
Deja ha deciso che avrebbero trascorso la loro ultima sera al Palazzo delle torte, in modo da essere vicini allo stand di Marcy.
Ma secondo voi filerà tutto liscio come l'olio? Vi posso assicurare che trascorreranno un Halloween a dir poco movimentato, tra corse da uno stand all'altro, bambini dispettosi, animali poco docili, cibi da assaggiare e nuove consapevolezze!




"Pumpkinheads" è una dolcissima graphic novel che, secondo me, merita assolutamente di essere letta. Si tratta di una lettura velocissima: richiede poco tempo, ma è in grado di farvelo trascorrere nel migliore dei modi. Non ho potuto fare a meno di provare serenità andando avanti con le pagine. Mi è sembrato di essere presente anche io al Campo e di girare tra gli stand, circondata da zucche, spaventapasseri e chi più che ha più ne metta. Da amante dei libri a tema, posso affermare con certezza di provare un debole per questo genere di ambientazioni: le illustrazioni ti fanno entrare nello spirito halloweeniano e ti fanno percepire le sensazioni autunnali. 
Inoltre i disegni e i colori, a parer mio, sono davvero molto belli. Non sono un'esperta di questo settore, assolutamente, ma il mio occhio è stato allietato da tali visioni. Le illustrazioni hanno sicuramente contribuito a farmi amare questa storia!
Oltre a rappresentare totalmente l'atmosfera, riescono a dare forma alla dinamicità delle vicende: in più occasioni, infatti, abbiamo vignette in cui non vi sono le nuvolette con i dialoghi tra i personaggi, ma immagini in movimento che rendono benissimo il momento.




Deja e Josiah sono due personaggi con cui sono riuscita a entrare facilmente in empatia.
Deja è una ragazza intraprendente, sicura di sé e piena di voglia di fare. E' premurosa ed è sempre presente per le persone a cui vuole bene. E a Josiah lo ha dimostrato proprio nell'ultima sera: avrebbero dovuto trascorrere Halloween insieme come ogni anno, ma sarebbe stata disposta a sacrificare questi momenti per mettere davanti la felicità dell'amico. 
Impareremo a conoscere questo personaggio pagina dopo pagina, scoprendo sempre nuovi lati del suo carattere e della sua personalità. Inoltre sono stata piacevolmente sorpresa dal fatto che sia bisessuale: incontreremo nel corso delle vicende alcuni suoi ex e... saranno momenti abbastanza imbarazzanti!
Josiah, al contrario, è un personaggio timido, impacciato e molto insicuro di sé. Sa cosa vuole nella vita, ma secondo me fa fatica ad uscire dalla sua comfort zone, soprattutto se non vi è nessuno che lo sprona ad agire. Subirà, però, una grande evoluzione: ho apprezzato particolarmente il finale e la sua presa di coscienza. Mi ha fatta sorridere.





L'unico difetto di questa storia - mannaggia! - è la sua brevità. Un'ora è troppo poco! Se fosse stato per me avrei letto delle avventure all'interno del Campo per ore e ore e ore, senza mai stancarmi. Com'è possibile non innamorarsi perdutamente di una storia così dolce, intrigante e significativa?
Io credo proprio che prossimamente la rileggerò e la amerò per la seconda volta. Spero tantissimo che l'autrice decida di scrivere una storia ambientata a Natale: mi immagino Josiah e Deja vestiti da elfi di Babbo Natale... sarebbe esilarante e meraviglioso! 

Ma per adesso è tutto! Consiglio questa storia a tutti coloro che sono alla ricerca di una lettura perfetta per la sera di Halloween e a tutti coloro che amano vivere avventure insieme ai protagonisti: con loro verremo trasportati da una parte all'altra della Fiera e vivremo avventure e disavventure sensazionali!





Ma prima di salutarci, vi lascio il banner con i nomi degli altri blog che hanno scelto di aderire all'evento! 



Per oggi è tutto!
Alla prossima!

12 commenti:

  1. assolutamente adorabile! anche io ho dato 5 stelle

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara! Purtroppo sulle graphic novel mi cogli impreparata :-( Questa però mi sembra simpatica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Secondo me è davvero perfetta per Halloween! :)

      Elimina
  3. tanto tanto carino questo libro è piaciuto tanto anche a me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy! Sono contenta che sia piaciuto anche a te! :)

      Elimina
  4. Ciao Sara!
    Voglio proprio recuperare questo titolo, mi ispira un sacco.
    Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina! Te lo consiglio assolutamente! *-*

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ciao Dolci! Concordo, mi è piaciuta tanto tanto! :)

      Elimina
  6. l'ho letto anche io e concordo con te

    RispondiElimina