domenica 5 marzo 2017

Recensione "Il club delle cattive ragazze"


 Buondìì! Come state? Io ancora non ci credo che oggi finisce ufficialmente il mio periodo di vacanza. Essendo riuscita a finire gli esami a metà mese, ho avuto molto tempo libero e ho letto tantissimo, come probabilmente - se mi seguite - avete intuito. Ho deciso, dunque, di approfittare di questa giornata per scrivere qualche post, dal momento che da domani il tempo scarseggerà.
Partiamo con la recensione!





Il club delle cattive ragazzeTorte di mele, brownies al cioccolato, muffin e tisane profumate... È questo il regno di Estelle, l'intraprendente proprietaria del Café Crumb. Ma gestire una piccola pasticceria non è facile. Rattristata dalla chiusura della libreria accanto al suo locale, Estelle, fervida lettrice, ha un'idea: perché non provare a risollevare le sorti del Café con un book club, affiancando ai dolci qualche buona lettura? La partenza non è delle migliori. Gli iscritti al club, oltre a Estelle, sono solo quattro: Gracie, giovane bibliotecaria femminista; Rebecca, un'insegnante trentenne sposata da poco più di un anno; la neopensionata Sue, e il timidissimo Reggie, presente solo per fare ricerche per la propria tesi. Il primo libro preso in esame non scatena alcun dibattito. Estelle decide allora di giocare il tutto per tutto aggiungendo un pizzico di pepe agli incontri. La lettura successiva verterà sul bestseller del momento: una piccante storia d'amore e sesso, condita da sculacciate e frustini. Il successo è sfrenato, tanto che il book club decide di focalizzarsi solo sulla letteratura erotica. Libro dopo libro, spaziando dai classici ai casi editoriali più recenti e peccaminosi, Gracie, Rebecca, Sue, Reggie ed Estelle lasceranno da parte inibizioni e paure, dando un salutare scossone alle loro vite. Perché, come direbbe Mae West, che senso ha resistere a una tentazione, se tanto poi ce n'è subito un'altra?





Estelle è una donna di quarantadue anni, divorziata e con un figlio da mantenere. E' la proprietaria del Cafè Crumb, i cui affari, però, non stanno andando nel migliore dei modi. Cosa può fare per dare una svolta alla situazione? Dopo la chiusura della libreria del quartiere le viene un'idea brillante: perché non organizzare delle giornate legate ai libri? Un Book Club! Ben presto si ritroverà un gruppetto di persone che frequentano il suo club di lettura ogni due settimane, discutendo su diversi libri... di un genere a cui inizialmente non aveva pensato!



Risultati immagini per cupcake and books"Il club delle cattive ragazze" è un libro che non avevo programmato di leggere. Non so come mai, ma, sebbene lo conoscessi, non mi ero mai informata e non avevo neanche letto la trama. Qualche giorno fa, invece, stavo scegliendo cosa leggere e mi sono imbattuta in questo libro. Inutile dire che l'ho cominciato e finito in un batter d'occhio. Mi ha catturata, non riuscivo a smettere di leggere e sono andata a letto tardissimo per continuare questa storia. L'idea di base è semplice, lineare: un gruppo di persone costituiscono i membri di un bellissimo club del libro e si incontrano tendenzialmente ogni due settimane per discutere su ciò che hanno letto in quell'arco di tempo. Ma questo libro è molto di più, non si ferma a questo. Possiamo trovare un intreccio di vite, vite con i loro alti e bassi, vite le cui strade sono destinate a incontrarsi e a cambiare.
Ho apprezzato tantissimo anche lo stile di scrittura dell'autrice, che - come ho detto - ti coinvolge fin dall'inizio e ti impedisce di distogliere lo sguardo dalle pagine. Sono anche contenta che i capitoli sono stati narrati da diversi punti di vista, mi ha permesso di conoscere più a fondo i diversi personaggi e di entrare sempre di più in sintonia con ognuno di loro.
Mi sono immaginata io stessa lì con loro, a discutere di libri e a mangiare un buonissimo dolce creato dalle mani di Estelle. Ma quando ci sono di mezzo i libri io non posso rimanere impassibile, di qualunque genere si parli.
Consiglio questo libro a chi è alla ricerca di una lettura non troppo impegnativa, ma piacevolmente sorprendente! 




Questo libro è stato letto per:
- Il torneo dei lettori professionisti.
- From Reader to Reader.
- Un anno di Romance.


A presto!

1 commento:

  1. mi ispirava un sacco e se dici che è così scorrevole lo tengo presente quando ho bisogno di staccare un po'

    RispondiElimina